La pioggia ed il gelo non hanno fermato il vento del cambiamento.
Come tutti i cambiamenti epocali, anche quello veronese si sta caratterizzando per eventi terribili che nessuno si augurava: indagati, perquisizioni, arresti, dimissioni. La Commissione Antimafia alle porte. La richiesta di commissariamento del Comune in via di formalizzazione.
Si tratta di una fase, in parte ancora tutta da scoprire per protagonisti negativi e fatti corruttivi che coinvolgono e coinvolgeranno sempre più gli apici dell’amministrazione locale (nelle prossime ore ce ne renderemo conto).
E dopo questa fase di pulizia, inizierà la fase della ricostruzione.
Ardua e severa, alla quale non potranno partecipare i silenti o i collusi con questo “sistema”, ma solo le forze civili, sociali e lavorative libere.
A Voi Verona Pulita si rivolge.

Michele Croce

Print Friendly, PDF & Email