Sul caso degli stipendi pazzi alla Solori a me non interessa molto indignarmi o protestare, quanto proporre soluzioni e progetti. E questa è la nostra posizione. Non la reputo nemmeno una questione strettamente legata alla “legalità” degli stipendi, quanto, ancor di più, alla loro “moralità”: si è perso il senso della realtà: Cristiano Ronaldo è un dipendente di una società privata, non è pagato dai madridisti.

Print Friendly, PDF & Email